Storia

Sul finire degli anni 60 l'Alfa Romeo, nella persona del suo amministratore Giuseppe Luraghi, decide che è arrivato il momento per di estendere la propria gamma non solo verso l'alto, con la futura Montreal, ma anche verso il basso, oggi detto segmento C. Per questo decide di richiamare in Alfa Romeo un ingegnere austriaco, che già aveva collaborato dal 1954 al 1959, recentemente resosi disponibile dopo l'avventura Simca, per mettere in pratica la sua idea: Rudolf Hruska. L'obiettivo è progettare una vettura completamente nuova, partendo da zero unitamente alla fabbrica che dovrà produrla, a Pomigliano d'arco dove l'Alfa aveva già degli insediamenti produttivi (dl'Alfa Romeo Avio dove venivano costruite le Dauphine e Renault 4 su licenza). Hruska mise insieme in poco tempo una squadra d'eccellenza con a capo l'ing. Domenico Chirico. Il cahier de charge prevede un quattro cilindri boxer - non dimentichiamo che Hruska ha iniziato la sua carriera col professor Porsche, padre del maggiolino - montato anteriormente e raffreddamento ad acqua.

Ricostruiamo Insieme Amatrice

Si tratta di un raduno di solidarietà a cui tutti potranno partecipare; ora che i riflettori si sono spenti è il momento di dare una mano e impulso alla ricostruzione di Amatrice e dintorni che versa ancora come due anni fa.
Fare solidarietà con noi è facile e gustoso: venite ad assaggiare la nota pastasciutta e portate con voi a casa del guanciale e del pecorino, avrete già fatto tanto! Uniremo a questa visita un tour della Sabina, delle splendide colline del reatino e della Abbazia di Farfa la perla dei santuari carolingi.
Convinti che l'unione fa la forza e che uniti si possono superare stupide divergenze per il bene comune, vogliamo aiutare queste genti mandando anche un messaggio ai collezionisti italiani.
Questo raduno verrà fatto in unione con il Registro Nazionale Fiat Ritmo. Auto concorrenti oggi come allora, ma vogliamo almeno per un weekend dimenticare le divergenze per la solidarietà e il bene comune.
Clicca qui per vedere il programma e tutti i dettagli